Spada

Images courtesy of the Biblioteka Jagiellońska

FOLIO 7v

spada guardie 01

Nota che adesso avete perso lance e scudi: prendi la spada in armeggio e voltala sopra la testa come hai imparato; da questa posizione partono tutte le punte e i colpi che sai bene come fare. Inoltre, nota che se lui vuole eseguire la tecnica contro di te e tirare con forza una punta dall’alto diretta alla tua faccia, allora usa la tua spada per lo spostamento (versatzung) e devia all’infuori la sua punta con forza, afferra con il pomo tra la sua mano sinistra e la spada e strattona forte verso di te – in questo modo ti sei difeso dalla sua punta.

FOLIO 8r

spada guardie 02

Nota l’inizio della tecnica che deriva anche dalle quattro guardie (vir huetten). Quando vuoi far questo davvero muovi in avanti il piede destro e metti in avanti il pomo verso la sua faccia, in questo modo offri a lui un’apertura sotto l’ascella destra. Se lui dimostra di cercare o di volersi approfittare della tua apertura con una forte punta allora colpisci con forza verso il basso con la punta della tua spada. Così devi il suo colpo di punta, e prendi con la punta dall’esterno l’incavo del suo ginocchio sinistro come vedrai nel prossimo disegno.

FOLIO 8v

spada 01

E tira forte verso di te così potrai lanciarlo sulla sua schiena così come vedi nel disegno qui sopra. Queste sono le prime due tecniche che derivano dalle quattro guardie (vir huetten) della spada che sono descritte prima delle altre tecniche di spada.

FOLIO 9r

spada 02

Nota la seconda tecnica della spada: se lui ha portato la sua spada sopra la sua testa pronto per l’affondo e intende colpire forte di punta alla tua faccia allora stai pronto e affonda da sotto con la punta della tua spada sopra il suo braccio sinistro e sotto la sua spada e tira con forza la punta verso l’alto così che la sua mano lasci la spada come vedi nel disegno qui sopra.

FOLIO  9v

spada 03

Nota la terza tecnica: se ti vuole trafiggere da sotto verso la tua visiera e cerca il bersaglio vigorosamente, allora stai attento e prendi la tua spada a corto. E solo quando ha intenzione di affondare verso la visiera colpiscilo nel palmo della mano con la punta così lo priverai della mano e non potrà più usarla.

FOLIO 10r

spada 04

Nota la quarta tecnica della spada: se vuole colpire di punta con tutta la forza al tuo corpo da sotto allora colpisci di punta da sopra tra il suo braccio sinistro e la sua spada e spingi in basso con il pomo così che la sua mano lasci la spada e non ti possa ferire con la sua punta.

FOLIO 10v

spada 05

Nota la quinta tecnica della spada: se entrambi cercate di colpire di punta all’interno della spada verso la faccia allora spingi in giù la punta della sua spada con la tua e prendi con il pomo da sopra tra la sua mano sinistra e la spada e tira verso di te così puoi togliere la spada dalla sua mano come vedi nel disegno qui sopra.

FOLIO 11r

spada 06

Nota la sesta tecnica della spada: se lui si è messo sul piede destro e ha eseguito un mortdschlag alla tua testa, allora para il colpo con la tua spada tra le tue mani e avanza con il piede sinistro fuori dal suo piede destro e prendi con la tua punta al lato sinistro del suo collo così puoi lanciarlo sulla schiena come vedi nella figura qui sopra.

FOLIO 11v

spada 07

Nota la settima tecnica della spada: se lui si è messo con il piede sinistro avanti e ha provato ad eseguire un mortdschlag alla tua testa allora para il colpo con la tua spada tra le tue mani passa in avanti il piede destro e prendi con il tuo pomo al lato destro del suo collo così puoi lanciarlo sulla schiena come vedi nella figura qui sopra.

FOLIO 12r

spada 08

Nota l’ottava tecnica della spada: se lui ha girato il pomo in avanti e vuole colpire il tuo braccio sinistro tra il gomito e la spalla allora lancia la tua spada in avanti sul lato e metti la punta in su. Così hai evitato il colpo come vedi nel disegno qui sopra.

FOLIO 12v

spada 09

Nota la nona tecnica della spada: quando lui ha girato il pomo in avanti e vuole colpire il tuo braccio destro tra il gomito e la spalla allora lancia la tua spada in avanti di lato e metti la punta della spada in su. Così hai evitato il colpo come vedi nel disegno qui sopra.

FOLIO 13r

spada 10

Nota la decima tecnica della spada che è chiamata straß der glider: quando uno affonda con tutta la forza e vuole eseguire una tecnica sull’altro allora affonda la punta verso il fuori della sua spada e vai attraverso (durch) in mezzo alle sue mani con il tuo pomo e afferra sul suo polso destro e tira verso di te così da spezzargli il braccio o lanciarlo come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 13v

spada 11

Nota l’undicesima tecnica della spada che è la seconda parte della straß der glider: quando uno affonda e vuole eseguire la tecnica allora affonda la punta verso il fuori della sua spada e vai attraverso (durch) in mezzo alle sue mani con il tuo pomo e aggancialo con il pomo al di fuori della parte superiore del braccio sinistro e tira velocemente verso di te così da spezzargli il braccio o lanciarlo come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 14r

spada 12

Nota la dodicesima tecnica della spada: quando affondi all’interno della sua spada, verso la sua faccia, prendi la sua mano sinistra dietro il polso con la tua mano sinistra verso la tua spada e sposta il tuo piede destro dentro il suo piede sinistro e spingi in alto il suo braccio con la tua spada come vedi nel disegno qui sopra.

FOLIO 14v

spada 13

Questa è la contraria della dodicesima tecnica della spada che è la numero tredici: afferra il suo lato sinistro sotto il suo braccio con il tuo braccio sinistro e senza guardare afferra l’incavo del suo ginocchio destro dall’esterno con la tua mano destra e tira su così che lui cada sulla sua schiena così come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 15r

spada 14

Nota la quattordicesima tecnica della spada: se tu affondi verso la sua faccia all’interno della sua spada prendi la sua mano sinistra dietro il polso con la tua mano sinistra verso la tua spada e muovi il tuo piede sinistro dentro il suo piede sinistro e spingi le sue braccia in alto con la tua spada. Dopo aver fatto questo lascia la tua mano sinistra dalla spada e prendi velocemente il suo collo. E con la tua mano destra prendi la sua coscia sinistra dall’interno. Così puoi tirarlo via come vedi nella figura.

FOLIO 15v

spada 15

Nota la contraria della quattordicesima tecnica della spada che è la numero quindici: afferra sopra la sua schiena sotto la sua spalla destra con il tuo braccio sinistro e con la tua mano destra afferra l’esterno della sua coscia sinistra e tira verso di te così che potrai tirarlo giù davanti a te come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 16r

spada 16

Nota il sedicesimo gioco della spada: se entrambi avete tirato di punta all’interno delle vostre spade con forza allora prendi la sua mano sinistra dietro il polso insieme alla tua spada e strattona il suo braccio così che lui debba girare la schiena verso di te. Afferralo così e tiralo con forza e colpisci con il tuo ginocchio sinistro dall’esterno contro la sua gamba sinistra così puoi tirarlo come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 16v

spada 17

Nota la diciassettesima tecnica della spada: quando entrambi affondate in basso con forza verso il corpo, allora afferra entrambe le spade insieme nella tua mano sinistra e vai attraverso con il tuo pomo sotto il suo braccio destro a tira in alto così che lui perda la sua spada come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 17r

spada 18

Questa è la contraria alla diciassettesima tecnica della spada che è la numero diciotto: prendi entrambe le punte nella mano sinistra e tira verso il tuo lato sinistro e afferra sopra la sua schiena sotto la sua spalla destra con la tua mano sinistra e prendi l’esterno della sua coscia con la tua mano destra e lancialo via come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 17v

spada 19

Questa è la contraria della contraria della diciassettesima tecnica della spada che è la numero diciannove: circondalo con il tuo braccio sinistro attorno tutto il corpo, poi tiralo velocemente verso di te e afferra il suo ginocchio sinistro con la tua mano destra e lancialo con la lotta (ringen) come nel disegno sopra.

FOLIO 18r

spada 20

Nota la ventesima tecnica della spada: quando lui affonda giù verso la tua faccia all’esterno della tua spada e vuole battere via la punta della tua spada con forza allora lascia andare la punta e metti il tuo piede destro dietro il suo piede sinistro e spingi con la spada tra le tue mani verso il suo collo così che lui cada come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 18v

spada 21

Nota la ventunesima tecnica: quando uno ha piazzato la punta nel petto dell’altro, non dimenticare cosa fare perché lo sai e lo vedi nel disegno.

FOLIO 19r

spada 22

Nota la ventiduesima tecnica della spada: quando lui ha piazzato con forza la sua punta nel tuo petto allora afferra il suo polso sinistro con la tua mano sinistra e spingilo via con la tua punta così che potrai spostare la sua punta sotto la tua spalla sinistra. Poi affonda in basso sul suo piede come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 19v

spada 23

Nota la ventitreesima tecnica della spada: minaccia di colpire l’esterno del suo ginocchio sinistro con il tuo pomo. Quando lui se ne accorge e vuole deviare il colpo, allora fermati e affonda fuori della sua spada sotto la sua gamba sinistra e tiralo giù come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 20r

spada 24

Questa è la contraria della ventitreesima tecnica della spada che è la numero ventiquattro: se lui ti ha spinto via con la sua spada allora aggancia il tuo braccio sinistro sul suo collo e afferralo con la mano sotto la sua spalla destra e lascia la tua spada e afferra la sua coscia sinistra e alza così da poterlo lanciare come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 20v

spada 25

Nota la venticinquesima tecnica della spada: quando entrambi avete affondato le spade verso il corpo all’esterno allora lascia la tua spada con la mano sinistra e metti la tua spada sotto la sua ascella destra e riprendi velocemente la punta della tua spada e alza così da farlo cadere come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 21r

spada 26

Questa è la contraria alla venticinquesima tecnica ed è la numero ventisei: dopo che lui ha eseguito la sua tecnica così da aver guadagnato la schiena, adesso nota come fare la contraria. Tira su il tuo piede destro e mettilo fuori dal suo piede sinistro e aggrappa la tua mano sul davanti del suo corpo così da poterlo gettare all’indietro come visto nel disegno sopra.

FOLIO 21v

spada 27

Nota la ventisettesima tecnica della spada: se lui viene verso di te in “dringen” ed ha afferrato la tua punta con la mano allora tira la tua spada verso di te. Se lui non lo permette allora spingi il tuo pomo sul suo lato destro e afferra il suo ginocchio con la mano sinistra e tira verso di te e spingi la sua spalla sinistra con la tua mano destra così potrai lanciarlo come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 22r

spada 28

Nota la ventottesima tecnica della spada che è l’inizio della “scher”: se lui ha afferrato la punta della tua spada allora lanciati in mezzo alle spade come sai fare, così hai piazzato la tua spada davanti a lui e afferra la sua punta e affonda con la tua spada sopra il suo braccio dentro il suo gomito destro e alza così che lui perda la sua spada come vedi nella figura sopra.

FOLIO 22v

spada 29

Nota la ventinovesima tecnica che è la seconda parte della “scher”: se lui prova a muoversi in mezzo alle spade allora stai attento non appena gira verso di te la schiena. Poi sposta entrambe le spade lateralmente e tienilo stretto come vedi nella figura sopra.

FOLIO 23r

spada 30

Questa è la contraria alla ventinovesima tecnica della spada ed è la trentesima tecnica e terza parte della “scher”: se lui ha lanciato entrambe le spade sopra di te allora lascia la tua spada e afferra la lama della sua spada con la tua mano sinistra e la sua elsa con la mano destra. Così hai perso la tua spada e guadagnato la sua come vedi nella figura sopra.

FOLIO 23v

spada 31

Nota la trentunesima tecnica della spada: quando entrambi avete mirato alla faccia dall’esterno e provato a voltare la punta dell’altro, allora spingi velocemente via da te e lascia la presa della tua mano sinistra e afferra il suo pomo e alza. Così puoi girarlo via da te e lui girerà la sua schiena verso di te come nel disegno sopra.

FOLIO 24r

spada 32

Questa è la contraria della trentunesima tecnica della spada ed è la numero trentadue: se lui ha preso il tuo pomo allora lascia la spada con la mano destra e spingi dietro il suo gomito sinistro così tu puoi fare a lui quello che lui voleva fare a te come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 24v

spada 33

Nota questa tecnica che è la trentatreesima della spada: quando entrambe le spade colpiscono la faccia dell’altro di punta dall’esterno metti il tuo pomo nell’incavo del suo ginocchio sinistro dall’esterno e tira verso di te e spingi con il tuo gomito sinistro sul suo petto. Così puoi spingerlo all’indietro come nella figura sopra.

FOLIO 25r

spada 34

Questa è la contraria alla trentatreesima tecnica della spada ed è la numero trentaquattro: lascia la tua spada e afferra con la tua mano sinistra oltre il suo collo sulla sua spalla destra e afferra l’esterno della sua coscia sinistra con la mano destra e strattonalo così puoi tirarlo giù come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 25v

spada 35

Nota la trentacinquesima tecnica della spada: quando lui ha tirato di punta al tuo corpo dall’interno allora spingi la sua punta in giù con la tua spada e afferra l’incavo del suo ginocchio sinistro con il pomo e tira verso di te. E spingi con la tua testa sotto la sua spalla sinistra così puoi tirarlo come si vede nella figura sopra.

FOLIO 26r

spada 36

Questa è la contraria della trentacinquesima tecnica ed è la numero trentasei: se lui ha cercato di lanciarti all’indietro allora metti il tuo braccio sinistro sopra il suo collo e sotto la sua ascella destra e afferra intorno al suo braccio sinistro circa al gomito con la tua mano destra e metti il tuo piede sinistro esterno al suo piede sinistro e lancialo a terra verso di te come vedi nella figura sopra.

FOLIO 26v

spada 37

Nota la trentasettesima tecnica della spada, l’inizio delle tecniche che derivano dalla “dringen” al petto: quando entrambi avete piazzato le spade per “dringen” allora tira la tua spada verso di te e stai attento a colpire di punta dentro il suo guanto sinistro dietro il polso e spingilo via da te così lo forzi dove vuoi tu.

FOLIO 27r

spada 38

Quando lui vuole lanciarsi contro di te e così vuole contrastare la tua tecnica allora metti il piede sinistro all’esterno del suo piede sinistro e afferra intorno al suo petto e sotto la sua spalla destra con il tuo braccio sinistro e alza velocemente la sua mano sinistra con la punta della tua spada (dentro il guanto) così lo hai ferito e così hai battuto la contraria che intendeva applicare contro la tua tecnica come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 27v

spada 39

Nota la trentanovesima tecnica della spada: quando affonda verso la tua faccia dall’esterno allora spingi forte la sua punta di lato con la tua spada e metti il tuo piede sinistro in mezzo ai sui piedi e afferra il suo corpo con il tuo braccio sinistro e lascia la tua spada e afferra il dietro del suo ginocchio sinistro dall’esterno e lancialo come vedi nella figura sopra.

FOLIO 28r

spada 40

Questa è la contraria alla trentanovesima tecnica ed è la numero quaranta: quando lui prova ad afferrarti sposta il piede sinistro indietro verso di te, così puoi prenderlo come voleva fare lui con te. Lascia la tua spada e cerca di prendere la sua coscia sinistra così puoi lanciarlo a terra come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 28v

spada 41

Nota la quarantunesima tecnica della spada: quando affondi verso la sua faccia dall’interno e lui prova a spostare (versetzen) il tuo affondo, allora spingi in giù la sua spada con la tua punta e spingi con la tua spada verso il suo collo e lascia la tua mano sinistra dalla spada e afferralo dal suo lato destro intorno al collo ancora nella tua legatura. Così lo hai abbracciato e puoi colpire con la daga come vedi nella figura sopra.

FOLIO 29r

spada 42

Nota la tecnica: se uno affonda vigorosamente al petto e le spade si sono attaccate all’esterno allora alza fortemente la sua punta con la tua spada e alza il tuo piede sinistro e colpisci con un calcio il suo ginocchio come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 29v

spada 43

Questa è la contraria alla quarantaduesima tecnica della spada ed è la numero quarantatre: se lui prova a calciare la tua gamba sinistra con il piede tira indietro quel piede e metti il piede destro all’esterno del suo piede e afferralo con il tuo pomo al lato destro del collo. Così puoi tirarlo via come vedi nel disegno sopra.

FOLIO 30r

spada 44

Nota la tecnica che è la numero quarantaquattro della spada: se gli hai fatto perdere tutte le difese, lancia, scudo, spada e daga allora colpiscilo con tutta la forza con il pomo della tua spada dove sai che puoi colpirlo più forte in modo da abbatterlo.

FOLIO 30v

spada 45

Questa è la contraria alla quarantaquattresima tecnica della spada ed è la numero quarantacinque: se hai perso tutte le difese allora metti il piede sinistro in avanti e il tuo braccio sinistro sul braccio destro e intercetta il suo colpo con entrambe le braccia e corri verso di lui e afferra il retro del suo ginocchio dall’esterno con la tua mano destra e afferra dall’esterno sotto la sua spalla sinistra con la mano sinistra a rovescio così puoi tirarlo come si vede nella figura sopra.

FOLIO 31r

spada 46

Nota la tecnica di lotta dal “wag” ed è la quarantaseiesima tecnica della spada: quando entrambi affondate verso la faccia dall’interno allora spingi via la sua punta con forza con la tua spada e lascia la spada con la mano destra e con questa afferra dietro il suo gomito sinistro e sposta in avanti il piede destro dietro il suo piede sinistro e velocemente circonda il suo corpo con il tuo braccio destro e lancialo come si vede nella figura sopra.

FOLIO 31v

spada 47

Nota la tecnica che è la quarantasettesima della spada: quando entrambi avete perso i modi di difendervi e vi afferrate per la lotta e lui ti tiene allora prova a colpire forte sulle sue braccia. Se lui tiene forte e non lascia andare allora scivola con il tuo braccio destro mezzo pollice avanti e spingi il suo gomito verso l’interno e velocemente afferra la sua mano sinistra con la tua mano sinistra così lo forzi indietro e metti il tuo piede destro avanti così puoi lanciarlo come visto in figura.

FOLIO 32r

spada 48

Nota la quarantottesima tecnica della spada: se lui ha ripreso la sua spada prima che se ne accorga assalta velocemente entrambe le mani. Se lui mette la mano sinistra in avanti, ti colpisce al petto e non vuole che tu avanzi allora afferra velocemente la sua mano sinistra con la mano destra e fai un passo avanti e spostati attraverso (durch) la sua spalla sinistra con la testa e circonda da sotto il suo corpo con la mano sinistra così lo lanci sulla sua testa come visto nella figura sopra.

FOLIO 32v

spada 49

Nota la quarantanovesima tecnica della spada: quando entrambi vi afferrate per la lotta, se lui prova ad afferrarti con la sua mano destra allora spingi con la tua mano sinistra contro il suo braccio destro circa all’altezza del gomito e metti il piede destro fuori dal suo piede destro e circondalo con il braccio destro così puoi lanciarlo sopra l’anca come visto nella figura sopra.

FOLIO 33r

spada 50

Questa è la cinquantesima tecnica della spada: quando entrambi tenete le braccia dell’altro con forza allora lascia la mano sinistra e con questa spingi il suo braccio destro dietro il gomito girando all’interno e afferra con il braccio destro sopra la schiena e afferra il suo piede destro dall’esterno sotto il ginocchio con la mano sinistra e alza così puoi lanciarlo come visto nel disegno sopra.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...